Home » LOGIC 2.0: Che cos'è » "LOGIC 2.0"

"LOGIC 2.0"

"LOGIC 2.0" - A.N.F.Or.

Una proposta metodologica a matrice costruzionista basata sull'impiego di "Artefatti Cognitivi" a matrice digitale

 Introduzione

 L’esperienza condotta nel corso di un triennio (2014-2017) con il Programma “LOGIC” nella sua prima versione, oltre a consentire di verificare l’efficacia delle scelte a suo tempo effettuate in relazione a obiettivi, contenuti e strategie di intervento da adottare nei confronti degli Allievi dei diversi ordini di Scuola (Infanzia, Primaria e Secondaria di I e II Grado, limitatamente al I BIennio), ha posto in luce quei fattori di criticità che, più di ogni altro, consentono una valutazione critica della proposta nel suo complesso, favorendone il miglioramento e l’adeguamento alle effettive istanze emerse dal confronto con i Docenti.

 Dopo una attenta valutazione dei risultati conseguiti, tali fattori sono riassumibili nel modo che segue:

  • Fruibilità del percorso di formazione: il precedente programma ha previsto una formazione esclusivamente “in presenza” e tale da impegnare risorse di laboratorio non sempre disponibili nelle Scuole in cui il corso è stato effettuato; ciò ha comportato inoltre la forzata limitazione del numero dei Docenti partecipanti,  oltre, in alcuni casi, la organizzazione di turni di laboratorio con conseguente disagio dei Partecipanti a causa della inconciliabilità o sovrapposizione degli orari con altri adempimenti.
  •  Complessità del Programma: la precedente versione del Programma “LOGIC” richiedeva al Docente di approfondire un numero elevato di argomenti, non sempre adeguati alle singole esigenze didattiche e professionali dei Partecipanti; la versione 2.0. presentata in queste pagine, è caratterizzata da una struttura modulare tale da consentire ai singoli Docenti o gruppi di Docenti di disporre di una rosa di argomenti (Area II del percorso) fra cui selezionare, volendo, quelli di maggiore interesse e gli ambiti da approfondire in base alle specifiche esigenze legate ai diversi gradi di Scuola e all’età degli Allievi destinatari dell’azione didattica.
  •  Applicazione in ambito didattico: non sempre le conoscenze e le abilità acquisite dai Docenti in sede di formazione sono riuscite a trovare adeguato riscontro nella prassi didattica a causa di un evidente “scollamento” fra l’attività di formazione e l'azione didattica. L’attuale versione del percorso, presentata in queste pagine, dedica particolare attenzione alla applicabilità delle strategie e dei materiali analizzati in sede di formazione nei diversi gradi di scuola interessati, attraverso specifiche indicazioni operative.

 I fattori elencati e descritti hanno condotto all’attuale versione della proposta “LOGIC”, proposta in queste pagine con la denominazione "LOGIC 2.0" e caratterizzata da:

  •  Migliori modalità di fruizione dell’azione formativa da parte dei Docenti e delle Scuole interessate (in presenza e online, con adeguato supporto Webinar);
  •  Snellimento del Programma, articolato in due precise Aree facenti capo a finalità e obiettivi comuni.  Sarà consentita in tal modo la fruizione del Corso in base alle esigenze di ciascun Docente e nel rispetto del grado di scuola interessato;
  •   Maggiore attenzione al supporto di cui ciascun Docente potrà fruire sia in fase di impostazione dell’azione didattica, sia in fase di verifica degli esiti conseguiti.
  •  Applicabilità: la reale applicabilità delle strategie e dei contenuti analizzati in sede di formazione sarà garantita da una serie di attività da proporre agli Allievi al fine di valutare l’efficacia del percorso intrapreso e la rispondenza degli ambiti oggetto di trattazione con le reali esigenze individuate dal Docente e dalla stessa Scuola. Un’apposita piattaforma renderà disponibili ampi materiali a supporto dell’azione didattica, che diventa parte strutturale del Programma stesso.

Più che un semplice corso, una guida didattica interattiva

 LOGIC 2.0 è proprio questo: una vera e propria "guida didattica" interattiva e dinamica che accompagnerà il Docente per l'intera durata dell'anno scolastico.

Per ottenere maggiori informazioni sulla proposta "LOGIC 2.0" e sulle modalità di adesione, da parte di singoli Docenti o Scuole, servirsi dell'apposito form "Informazioni e contatti" presente sul sito, selezionando la voce corrispondente