Get Adobe Flash player

A.N.F.OR.: per una Scuola Italiana a dimensione Europea

Nel contesto europeo, la Scuola Italiana non può definirsi "l'ultima della classe": l'attenzione del Legislatore nei confronti delle istanze educative che il tessuto culturale, economico e sociale del nostro Paese esige in continuo cambiamento,  trova ampia rispondenza in una classe Docente che, quotidianamente, si impegna in situazioni spesso difficili per garantire la coerenza della proposta scolastica con le istanze di un'Utenza in costante evoluzione.

Ne derivano percorsi e indicazioni programmatiche attenti alla ricerca educativa e pedagogica e coerenti con le indicazioni Comunitarie, che intendono e vedono la Scuola del XXI secolo impegnata nel confronto con apprendimenti di tipo non formale e informale, con le problematiche connesse all'impiego delle tecnologie digitali in contesti di apprendimento e, non ultime, con le difficoltà insite nel dilagante fenomeno della Dispersione Scolastica.

Non sempre, però, ci si trova di fronte ad una realtà educativamente produttiva, a causa dei molteplici "paletti" che il Docente, anche il più preparato e professionalmente aggiornato, si trova a dover considerare: veri e propri ostacoli che spesso non lasciano molto spazio a forme consapevoli e partecipate di formazione e aggiornamento e che, di fatto, limitano la capacità operativa del Docente attraverso la mancata consapevolezza di ciò che si "può" e si "deve" fare per garantire all'insegnamento da una parte, dall'altra all'apprendimento, qualità ed efficacia.

A.N.F.OR. vuole cimentarsi con un tale contesto, nella convinzione che la Scuola possa e debba fare di più. In particolare, l'Associazione é impegnata nei settori:

  • della formazione dei Docenti, con particolare riferimento alla Fascia Prescolare, Primaria e Secondaria di Primo Grado;
  • dell'Orientamento didattico-educativo, inteso non come indirizzamento dell'Allievo verso scelte scolastiche più o meno mirate e condizionate da generiche "predisposizioni" verso un determinato tipo di studi, quanto come ambito di intervento educativo in grado di garantire la graduale conquista dell'autonomia e del pensiero critico (non a caso la Ricerca corrente vede nella mancanza di adeguate forme educative in tal senso la fonte primaria del fenomeno del disagio cognitivo).

Sono campi di intervento ambiziosi, che già vedono in campo diversi interlocutori: ad essi A.N.F.OR. intende affiancarsi in una competizione sana e rispettosa delle diverse competenze, attraverso proposte mirate e in grado di incoraggiare scelte più critiche e consapevoli da parte delle Scuole destinatarie delle varie proposte.

Tutto questo si concretizza nei tratti che caratterizzano la Mission di A.N.F.OR.: proporsi alle Scuole con servizi in grado di supportare, valorizzandole, le esperienze in atto, con l'obiettivo comune di rendere la nostra Scuola più efficiente, più efficace e, soprattutto, a misura di Bambino.